Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies.

Risotto al tartufo nero estivo macinato

Questa settimana ti vogliamo consigliare una ricetta davvero delicata e saporita che non richiede nessuna lavorazione complicata. Il risotto al tartufo nero estivo macinato è una ricetta molto apprezzata che, se preparata nel migliore dei modi, renderà un semplice risotto un piatto davvero raffinato. Ma vediamo gli ingredienti. 

Ingredienti per 4 persone

400 gr di riso Carnaroli o Vialone Nano 

2 litri di brodo vegetale (preparato con patate, carote, cipolla, sedano o in alternativa con dado vegetale) 

Burro 

1 Cipolla 

1/2 bicchiere di vino bianco secco 

1 vasetto di Tartufi Estivi Macinati T&C

Parmigiano Reggiano q.b. 

Procedimento per il risotto al tartufo nero estivo macinato 

  1. Per prima cosa il brodo. Se avete fretta va benissimo un dado vegetale, ma se avete tempo consigliamo un brodo fatto sul momento, più saporito e genuino. Per il brodo servono carote, cipolle, patate e sedano (la quantità dipende dai vostri gusti) che andrete a tagliare a dadini e farete cuocere per 60/90 in 2 litri di acqua. Ricordativi di filtrarlo alla fine.
  2. Una volta pronto il brodo, iniziate a preparare un leggero soffritto. Fate sciogliere il burro in padella e unite la cipolla tritata molto finemente. Una volta appassita, aggiungete il riso e fatelo tostare per alcuni minuti. Ora sfumate con il vino bianco e, quando non si sentirà più l’odore alcolico, potrete iniziare ad aggiungere il brodo, un poco per volta.
  3. A questo punto unite il tartufo estivo macinato. Incorporate circa metà del vasetto al riso che continua a cuocere in pentola e procedete fino a che il riso non sarà cotto, continuando ad aggiungere il brodo vegetale quando necessario.
  4. Quando il riso è pronto, togliete la pentola dal fuoco e iniziate la mantecatura. Aggiungete Parmigiano Reggiano a piacere, un po' di burro e una grattugiata di pepe. Mescolate finché i vari ingredienti non saranno ben amalgamati.
  5. Ora procedete a impiattare. Mettete un paio di mestoli di riso in un piatto, date qualche colpetto sotto per far sì che si stenda bene e adagiate sul riso il resto dei tartufi estivi macinati. 

Visto? Pochi semplici passaggi per un risotto raffinato che esalta al massimo tutto l'inconfondibile aroma del tartufo nero estivo macinato. Buon appetito e alla prossima ricetta!