Carpaccio di manzo al tartufo estivo: fresco e delizioso

Il carpaccio di manzo al tartufo è un piatto decisamente facile e veloce da preparare: in fondo non bisogna cucinare niente, è solo da comporre.

Prima di iniziare, ti va di scoprire una piccola curiosità? Sai da dove arriva il termine "carpaccio"? Questa pietanza fu ideata da Giuseppe Cipriani, fondatore del celebre bar veneziano Harry's Bar. Nel 1950 ideò questo piatto durante una mostra dell'artista Vittore Carpaccio, per accontentare la contessa Amalia Nani Mocenigo, costretta per motivi di salute a seguire una dieta priva di carne cotta. Il piatto fu subito un successo e oggi è sempre più apprezzato e consumato.

Ma ora iniziamo con la ricetta!

Ingredienti per 4 persone

400 gr di filetto di manzo (o se preferisci di vitello)

Grana Padano q.b.

Pinoli

Olio Extra Vergine di Oliva

• Scaglie di Tartufo Estivo T&C

Sale q.b.

Procedimento per il carpaccio di manzo al tartufo

1. Prendi le fettine di manzo (meglio se ti affidi a un macellaio di fiducia) e adagiale in un piatto da portata, o se preferisci in un piatto più piccolo.

2. Prendi il Grana Padano e taglialo a scaglie sottili. Una volta fatto questo, spargile qua e la sul carpaccio.

3. È arrivato il nostro momento preferito: quello del tartufo! Apri il barattolo di scaglie di tartufo estivo T&C e prendi le fettine con una forchetta, adagiandole sempre in modo casuale sul carpaccio.

4. Ora condisci il tutto con un po' di sale, un filo d'olio extravergine di oliva e una manciata di pinoli. E il piatto è già pronto. Buon appetito!

Visto che usare il tartufo in modo facile e veloce è più semplice di quanto sembri?! Se ti è piaciuta questa ricetta continua a seguirci per scoprire nuovi e fantasiosi modi per aggiungere il tartufo a tutte le tue creazioni!

Leave a Comment

Your email address will not be published.