skip to Main Content
Crocchetta Di Ricotta E Mortadella Su Crema Di Formaggi E Tartufo Bianco

Crocchetta di ricotta e mortadella su crema di formaggi e tartufo bianco

Amo l’Emilia. Una regione che profuma di aceto balsamico, di Parmigiano reggiano, mortadella e autenticità. Amo anche gli emiliani. Il loro saper accogliere e la innata schiettezza. Gli emiliani scelgono l’efficacia, la praticità, sono animi pragmatici, ma che mettono il cuore in ogni piccolo gesto. Ho deciso di dedicare a persone così una ricetta semplice, ma con un grande valore aggiunto: la genuinità.


Lidia

Amalgamate la ricotta e il parmigiano e riponete in frigorifero per circa 20 minuti. Una volta fredda formate una pallina al cui interno andrete ad inserire la mortadella.Date una forma sferica alla crocchetta e passatela nell’uovo leggermente sbattuto e poi nel pangrattato. Friggetela in abbondante olio di arachidi a 180 °C. Sul piattino da portata, posizionare la Crema di formaggi e tartufo bianco T&C, la crocchetta e servire caldo.

INGREDIENTI PER 1 PERSONA

30 g di ricotta di pecora
1 uovo
150 g di Parmigiano Reggiano
15 g di Crema ai formaggi e tartufo bianco T&C
pangrattato q.b.
7 g di mortadella (un cubetto)

Chef

Emanuele Scoccia

Romano, giovane esordiente con la T&C nel ricettario aziendale. Per...

Prodotto

Crema di Formaggio e Tartufo

STORIE IN BARATTOLO

Torta di polenta al tartufo
Una torta salata senza pasta sfoglia né pasta brisé, ma con una base dorata e saporita di polenta integrale: condita con un sugo di tartufata, pochissima robiola, pancetta e porcini saltati in padella. Polenta cotta e inserita nello stampo per…
Pasta speck, Salsa Tartufata e Philadelphia
Per preparare la pasta speck salsa tartufata e Philadelphia tagliare lo speck a striscioline o a cubetti. Mettere il burro in una padella antiaderente e farlo sciogliere. Far poi rosolare lo speck per pochi minuti. Sciogliere la Philadelphia nella padella…
Battuta di filetto di manzo all'erba cipollina su crema di formaggi e tartufo bianco
“Settembre: era la più bella delle parole, l’aveva sempre sentita dentro, perché evocava aranci in fiore, rondini e rimpianto”, scrive il romanziere americano Alexander Theroux nel suo libro Darconville’s Cat.
È un mese duplice, settembre.
A cavallo tra l’estate e l’autunno, ricorda la vacanza e…
Focaccina al tartufo
Da poco sono stata a Genova. Come spesso accade, le cose più belle si annidano tra le pieghe di ciò che non si vede, di quello che è nascosto. Un po’ come i vicoli che attraversano la città, i cosiddetti…
Back To Top