skip to Main Content
Trentino – Buchteln Alla Cream Di Tartufo E Stelvio

Trentino – Buchteln alla cream di tartufo e stelvio

La settimana di Natale è ufficialmente qua!

E noi siamo giunti al termine di questo viaggio di gusto che ci ha accompagnato per un anno lungo tutta la penisola: dedicheremo uno spazio ad hoc per ringraziare tutti gli chef, food blogger, influencer e giovani promesse del mondo della ristorazione per aver portato il sapore del tartufo nella loro regione, reinterpretando storie culinarie centenarie.
Chiudiamo questo viaggio con Lucia Carniel (@lucia_carniel_lultimafetta) che ci accompagna nella regione più natalizia d’Italia: il Trentino Alto Adige!
Lucia ha realizzato questo incantevole Buchteln alla crema di tartufo e stelvio che ci fa pensare al torpore dei giorni di festa, ai camini accesi, alle luci e alla magia del periodo che ci fa sempre tornare bambini.

Grazie Lucia per questo meraviglioso scatto, per questa ricetta deliziosa e per averci permesso di chiudere con così tanta magia il nostro viaggio.

Setaccia le due farine, aggiungi lo zucchero e il lievito.
Mescola con la frusta piatta e comincia ad aggiungere latte e acqua miscelati (tieni da parte un cucchiaio circa di acqua in cui scioglierai il sale).
Rompi le uova con una forchetta e aggiungi la crema di tartufo. Aggiungi il composto gradualmente all’impasto.
Inserisci il gancio e aggiungi il burro a pezzetti, poco alla volta. Lavora l’impasto a medio-alta velocità fino a incordatura, ci vorranno circa 15 minuti.
Verso la fine aggiungi il sale disciolto nell’acqua.
Lascia l’impasto liscio e setoso nella ciotola della planetaria coperto con della pellicola. Fai lievitare fino quasi al raddoppio in un luogo tiepido.
Sgonfia l’impasto e ricava tante palline da 35 g circa. Stendile con i polpastrelli e farcisci con un po’ di Stelvio grattugiato e un cucchiaino di salsa al tartufo.
Chiudi bene le palline, pirlale e disponile con la chiusura verso il basso all’interno di uno stampo di circa 28 cm unto con del burro, distanziandole tra loro.
Copri le palline con pellicola leggermente unta di olio o burro. Lascia raddoppiare di volume, spennella con tuorlo miscelato con latte.
Inforna in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Sforna e spennella con il burro che avrai preventivamente sciolto e mescolato con un cucchiaio di crema al tartufo bianco. Decora a piacere con semi.

INGREDIENTI

Per l’impasto
200 g farina 00 debole
200 g farina manitoba
5 g lievito di birra secco
25 g zucchero
80 ml acqua
40 ml latte
2 uova piccole (circa 90/100 g)
1 cucchiaino di crema di tartufo bianco T&C
80 g burro a t. ambiente
8 g sale al tartufo T&C

Per farcire
100 g formaggio Stelvio
100 g salsa al tartufo bianco T&C

Per spennellare
1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte

Per lucidare
50 g burro
1 cucchiaio di crema di tartufo bianco T&C

Prodotto

Crema di Tartufo Bianco in Tubetto
Sale al Tartufo
Salsa al Tartufo Bianco

STORIE IN BARATTOLO

Torta di polenta al tartufo
Una torta salata senza pasta sfoglia né pasta brisé, ma con una base dorata e saporita di polenta integrale: condita con un sugo di tartufata, pochissima robiola, pancetta e porcini saltati in padella. Polenta cotta e inserita nello stampo per…
Polpette alla crema di tartufo bianco e pistacchio
Una ricetta che ha il sapore d’estate.
Tutti abbiamo voglia di una bella vacanza, dopo i lunghi mesi trascorsi in casa, così la granella di pistacchi dal gusto deciso ci porterà dritti al calore della Sicilia, amata isola. 
Sarà bello ritrovarsi…
Risotto al tartufo con quaglie e zafferano

Una ricetta raffinata per stupire tutti i tuoi ospiti. Ecco il risotto al tartufo con quaglie e zafferano.

Focaccina al tartufo
Da poco sono stata a Genova. Come spesso accade, le cose più belle si annidano tra le pieghe di ciò che non si vede, di quello che è nascosto. Un po’ come i vicoli che attraversano la città, i cosiddetti…
Back To Top