Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies.

Secondi al tartufo: ecco il carpaccio di orata tartufato!

Come abbiamo già scritto in questo articolo, il tartufo bianco si sposa benissimo ai pesci dalle carni bianche e delicate. Oggi però vogliamo concentrarci sul tartufo bianchetto, il cugino "meno nobile" del tartufo bianco dal profumo molto più intenso e particolarmente agliaceo.

Per fare queste ci siamo affidati a uno dei nostri secondi al tartufo preferiti: il carpaccio di orata tartufato! Vediamo la ricetta.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 12 fettine di filetto di orata di prima qualità
  • 1 arancia pelata o il succo di mezzo limone
  • 10 gr di olio evo
  • 1 mazzetto di rucola
  • sale
  • 25 gr di Carpaccio di Tartufo Bianchetto T&C

PREPARAZIONE

1. La prima cosa da fare è disporre le fettine di filetto di orata sopra un piatto da portata;

2. Ora prepara la citronette utilizzando il succo d'arancia o di limone. Prendi l'olio, aggiungi il succo, sale e pepe. Mescola con una frusta elettrica o a mano fino a quando gli ingredienti non si saranno ben amalgamati insieme e si creerà una sorta di salsa densa;

3. Adesso usa la citronette per condire le fettine di orata e posiziona a tuo piacimento il carpaccio di tartufo bianchetto;

4. Ora non ti resta che lasciare marinare il pesce in frigorifero per almeno 20 minuti e poi servire il tutto guarnendo con un po' di rucola fresca. Buon appetito!

È proprio facile trovare incredibili abbinamenti tra pesce e tartufo! Prova il carpaccio di orata tartufato e facci sapere come è andata. Puoi trovare il Carpaccio di Tartufo Bianchetto all'interno del nostro shop.